Agenti della Polizia di Stato sono intervenuti per la constatazione di un furto all’interno di un magazzino di un ingente quantitativo di olio.

Gli operatori di Polizia constatavano che circa 700 litri di olio erano precedentemente stati travasati in altri bidoni di plastica e, nell’occorso era stata rubata anche una motosega.

Le indagini avviate permettevano di acclarare che una minima parte dell’olio era stata fatta cadere in terra, lasciando evidenti tracce, tra cui un’impronta di scarpa, che conducevano ad una fune penzolante dal terrazzo dell’abitazione di un uomo, successivamente identificato per C.V., classe 1988, che era stata utilizzata dagli autori del furto per calarsi all’interno del magazzino.

La successiva perquisizione effettuata dagli agenti a carico del predetto permetteva di rinvenire nell’automobile di quest’ultimo la motosega rubata ed un tappetino intriso di olio. Pertanto quest’ultimo veniva denunciato per il reato di ricettazione.