Sono due ucraini gli scafisti dello sbarco autonomo di ieri avvenuto nelle coste antistanti la Villa del Tellaro in Noto e sono stati rintracciati nella serata di ieri sulla SP Pachino – Noto dagli Agenti del Commissariato di P.S. di Pachino e dal personale del Gruppo Interforze Contrasto Immigrazione Clandestina della Procura della Repubblica di Siracusa.

I due arrestati, identificati per Holovchenko Serhii (classe 1985) e Steblovskyi Dmytro (classe 1993) avevano condotto un’imbarcazione a vela di 14 metri, battente bandiera Statunitense, dalla Turchia sino a ridosso delle nostre coste. Questi ultimi, dopo avere abbandonato la barca, si nascondevano per ore nella vegetazione per guadagnare la fuga tramite la S.P. in direzione di Pachino, ma venivano rintracciati, tratti in arresto e condotti in carcere dagli uomini della Polizia.