E’ stata “Il Mercato” di Ispica la location in cui ha avuto luogo, lunedì 24 Luglio, la conferenza stampa di presentazione della “Festa del Pomodoro di Pachino IGP – 9° Edizione”. A partire dalle 18:00, sono stati diversi gli interventi che, oltre a presentare il programma (in allegato), si sono concentrati sul trinomio cucina-cultura-territorio.
“Oltre agli alimenti, prodotti di un’agricoltura determinata da clima, terra, storia e molti altri fattori, la cucina è un vero e proprio patrimonio culturale delle regioni, che risponde ad un’architettura e a delle regole ben precise; il nostro modo di mangiare fa dunque parte della nostra identità culturale”.

Questo uno dei punti trattati da Giovanni Solofra (Executive Chef del St. George Restaurant di Taormina) e da Salvo Latino (Agronomo e Chef de “Il Mercato). Al termine del loro intervento, Solofra e Latino sono stati protagonisti di un esclusivo showcooking che  ha presentato una moderna interpretazione dei sapori della terra siciliana.

La conferenza stampa è stata organizzata dal Consorzio di Tutela Pomodoro IGP di Pachino che tra i suoi obiettivi ha anche quello di tutelare sui mercati il prodotto e di difenderlo dagli innumerevoli tentativi di contraffazione commerciale.
“Il consorzio di tutela, ente riconosciuto dal ministero della politiche agricole – ha detto il Direttore Salvatore Chiaramida –  crede molto che la promozione di un territorio passi dai prodotti che il territorio produce. Proprio per tale convinzione, leggendo il programma, ci si accorge subito che abbiamo coniugato il pomodoro di Pachino con l’arte, la cultura e la musica. Un altro momento per noi importante è il coinvolgimento dei più giovani; occorre partire proprio dalle nuove generazioni se vogliamo creare una mentalità che sappia riconoscere e valorizzare le nostre eccellenze.
Ringrazio, infine – ha concluso Chiaramida –  la signora Maria Impera che ha seguito e coordinato l’intera  l’organizzazione della Festa”. 
A moderare l’evento era presente Mimmo Contestabile, moderatore e conduttore Radio/Tv.
La conferenza si è conclusa con aperitivo gourmet, accompagnato da degustazione di vini.
20046539_10156019679770656_5092192348191580027_n