Il parlamentare siracusano all’Ars, Pippo Gennuso, ha postato sul suo profilo Facebook, una lettera indirizzata all’assessore regionale alle Infrastrutture, Giovanni Pistorio. “E’ davvero scandaloso vedere nel tratto autostradale Siracusa – Rosolini tre cantieri aperti, ma non operativi”, scrive Gennuso. “Nonostante le mie sollecitazioni al Cas […] non ci sono né mezzi, né operai che lavorano. Sporadicamente si vedono uno, due operai, aggirarsi nei cantieri […]. Questo stato da terzo mondo, continua a creare forti disagi non soltanto agli automobilisti, ma rende il breve tratto autostradale pericoloso per le continue interruzioni delle carreggiate, sia verso nord che verso sud, arrecando danni anche all’economia per il transito di automezzi pesanti tra le province di Ragusa e Siracusa.”
Lo stesso Gennuso invita Pistorio a compiere un sopralluogo e di dare delle motivazioni per la mancata vigilanza dei cantieri. Conclude scrivendo che, in assenza di risposte concrete, presenterà un esposto alla Procura della Repubblica di Siracusa.